Le mie attività 

Le manifestazioni cliniche del disagio psichico sono varie e si esprimono con modalità differenti a seconda delle caratteristiche di personalità dell’individuo che se ne fa portatore, ciò fa si che uno stesso evento possa avere ripercussioni di lieve entità sulla salute di una persona e compromettere in modo più significativo la vita di un’altra, ognuno di noi ha strumenti e risorse diverse per reagire alle medesime situazioni. Esistono inoltre diversi livelli di gravità delle manifestazioni cliniche valutati su base descrittiva e sintomatologica, ma anche sulla base di quanto la sofferenza dell’individuo arrivi a compromettere il suo funzionamento nei principali contesti di vita familiare, lavorativo, sociale e non ultimo quello di coppia.

La mia area di intervento è la PSICOLOGIA CLINICA all’interno della quale vengono affrontate problematiche quali

  • Ansia, fobie, attacchi di panico
  • Disturbi dell’umore
  • Disturbi psicosomatici
  • Difficoltà di coppia
  • Difficoltà relazionali
  • Problemi di autostima
  • Stress
  • Sostegno alla genitorialità e maternità
  • Problematiche nel rapporto genitori-figli

Attività svolte

☀ Consulenza psicologica a singoli individui, coppie e famiglie

La consulenza psicologica è un percorso di medio-breve durata rivolto a coloro che stanno vivendo uno stato di malessere soggettivo, anche in assenza di un vero e proprio disturbo. Si tratta di un intervento particolarmente utile in fasi delicate della vita ma in generale può avviarsi ogni qualvolta ci sia il desiderio personale di comprendersi e conoscersi meglio.
Il focus del lavoro è incentrato in prevalenza sul qui e ora in un ottica di cambiamento futuro.
In primis si andranno a delineare le caratteristiche della situazione problematica contingente, per poi esaminare insieme le personali modalità di far fronte alla situazione concentrandosi sulle strategie disadattive che hanno determinato il blocco o la condizione di sofferenza. Attraverso gli incontri si andrà alla ricerca di nuove strategie che consentano di fronteggiare al meglio gli eventi.
Un percorso di consulenza, a seconda dei singoli casi, può concludersi con l’indicazione da parte dello psicologo dell’avvio di ulteriori approfondimenti specialistici o qualora ce ne siano le condizioni di una psicoterapia.

❤ Sostegno psicologico a singoli individui, coppie e famiglie

Il sostegno psicologico è un percorso attraverso il quale lo psicologo mira ad alleviare un disagio di natura psichica, fornendo in più utili e funzionali informazioni su di esso. Una spiegazione chiara, semplice, interattiva, funzionale circa i sintomi, le dinamiche, le caratteristiche delle problematiche psichiche, potrà così agevolare nell’individuo la riorganizzazione mentale e l’individuazione di risorse e strategie personali adeguate.
Per tale ragione può essere indicato anche per i familiari o per coloro che vivono a stretto contatto con la persona afflitta da tali problematiche, poiché una migliore comprensione di esse può indurre a una modifica di modalità relazionali disfunzionali favorendo la loro personale capacità di sostegno a favore della persona cara.
Molto spesso i problemi psicologici nascono proprio a causa della scarsa conoscenza su di essi e quindi dalla conseguente impossibilità di prevenirli o affrontarli in maniera adeguata rendendo dunque il problema ogni giorno che passa ancor più serio.
Gli incontri avvengono in un atmosfera empatica e non giudicante, nel rispetto dei bisogni della persona, e tendono a favorire la verbalizzazione delle difficoltà e l’espressione dei vissuti emotivi.

✎ Valutazioni psicodiagnostiche

La diagnosi psicologica è un’attività riservata ai soli psicologi iscritti all’Ordine professionale.
Si tratta di un percorso di conoscenza del funzionamento psichico normale e patologico dell’individuo, che attraverso l’impiego di strumenti quali l’osservazione clinica, il colloquio psicologico e i test psicodiagnostici, può essere indagato in termini globali o specifici di alcune dimensioni (emotiva, cognitiva, sintomatologica).
Essa può essere avviata su richiesta del cliente o qualora lo psicologo ritenga opportuno approfondire alcuni aspetti della personalità, la psicodiagnosi infatti consente di ottenere informazioni utili al professionista per fornire indicazioni al trattamento (consulenza, psicoterapia, approfondimenti specialistici).
L’intero percorso si svolge in una serie di incontri al termine dei quali lo psicologo espone in sintesi i risultati finali della valutazione.